Matteo Salvini - Poretto

PIU VA GIÚ E PIU TI TIRA SÚ

Alla nostra salute! Matteo Salvini strumentalizza tutto, anche i bambini, anche i figli, soprattutto i suoi. Sembrerebbe una solita frase qualunquista invece è la descrizione di una cruda verità. Quando il pittoresco Matteo non ha molto da dire, invece di mettere avanti le mani mette avanti i figli e talvolta anche i crocifissi e le Leggi di piùPIU VA GIÚ E PIU TI TIRA SÚ[…]

Matteo Salvini

È PIU FORTE DI LUI, NON RESISTE…

Matteo Salvini ha deciso di strumentalizzare il disastro di Palermo per fare propaganda. Anche se non si può più parlare di colpo di scena perché il soggetto in questione è ormai affezionato a questi escamotage per ottenere consensi, questa volta ha davvero esagerato. Matteo Salvini, il carnevalesco esponente della Lega, ha postato un video sui social Leggi di piùÈ PIU FORTE DI LUI, NON RESISTE…[…]

bella ciao

PORTALI VIA

L’insulsa polemica di Giorgia Meloni su Bella ciao di Guccini. Un cantautore che ha appassionato 3 generazioni e un poeta contemporaneo di cui si studia la perfezione del verso, viene rimproverato da un’anatra starnazzante che fatica a usare bene i congiuntivi. Il contributo di questo vecchietto di ormai quasi 80 anni non ha bisogno di Leggi di piùPORTALI VIA[…]

FUORIONDA DEL PRESIDENTE – “NEANCHE IO VADO DAL BARBIERE”

Fuorionda del Presidente – “Neanche io vado dal barbiere” Durante la messa in onda del messaggio del Presidente della Repubblica è stata trasmessa anche una parte non tagliata, che ci ha regalato un’immagine del Presidente decisamente meno istituzionale del solito. Una voce fuori campo ha segnalato la presenza di un ciuffo ribelle sulla bianca chioma Leggi di piùFUORIONDA DEL PRESIDENTE – “NEANCHE IO VADO DAL BARBIERE”[…]

segnali dal futuro mattarella cast away

SERGIO MATTARELLA SENZA BARBIERE

Sergio Mattarella senza barbiere – Segnali dal futuro Un Sergio Mattarella senza barbiere inaugura la nuova rubrica di Successo TV, dedicata alle interferenze temporali che potrebbero aiutarci a capire meglio in che direzione stiamo andando. Un segnale disturbato, un’immagine, un suono o un breve video provenienti da un futuro prossimo, potrebbero rivelarsi preziosi per capire cosa ci Leggi di piùSERGIO MATTARELLA SENZA BARBIERE[…]

decreto conte

IL DECRETO CONTE

Il Decreto Conte come la telenovela Il Segreto Il Decreto Conte sta appassionando come una telenovela e gli italiani attendono ansiosi ogni aggiornamento come se fosse una nuova puntata. Ma come in tutte le telenovelas che si rispettano, alla fine di ogni puntata, lo spettatore rimane con la stessa identica, insopportabile curiosità che aveva prima. Come Leggi di piùIL DECRETO CONTE[…]

ELEZIONI IN ITALIA – QUALCUNO VOTÒ E VENNE PRESO PER IL CULO

Elezioni in Italia – Qualcuno votò e venne preso per il culo. Qualora veniste colti da un barlume di pensiero critico che vi permetta di smascherare il sistema dei partiti al punto da indurvi a disertare le urne elettorali, non preoccupatevi. Esistono apposite strutture cliniche in grado di farvi rinsavire con ogni mezzo. Per il Leggi di piùELEZIONI IN ITALIA – QUALCUNO VOTÒ E VENNE PRESO PER IL CULO[…]

L’UOMO DA 4 MILIONI DI EURO

Luca Barbareschi Direttore del Teatro Eliseo Luca Barbareschi, attore, regista, produttore; un uomo che lavora per miracolo. Signori, lo possiamo aiutare. Abbiamo adeguate conoscenze politiche. Esiste attualmente la possibilità di creare il primo teatro bionico. Luca sarà un direttore artistico nuovo, diverso dagli altri. Migliore? Sì, più forte, più veloce. Più forte, sicuramente. Come quella volta Leggi di piùL’UOMO DA 4 MILIONI DI EURO[…]

CINEMA DA DIMENTICARE

Il sogno di Virginia – Un’opera prima incomprensibile Tratto dal romanzo visionario di Gianroberto Casaleggio, il film racconta l’inutile ricerca della felicità di Mario e Sara, una giovane coppia che si è appena trasferita a Roma insieme a Virginia, la loro figlia adottiva di dieci anni. Mentre i genitori si adattano con entusiasmo all’anarchia che regna Leggi di piùCINEMA DA DIMENTICARE[…]

IL REFERENDUM IN TV

Le ragioni del sì e del no L’idea che le ragioni del sì e del no, di un referendum costituzionale, siano spiegate da Barbara D’Urso nello studio di Domenica Live, oltre a farmi rabbrividire, mi fa ripensare alle vecchie tribune politiche in bianco e nero con una sorprendente nostalgia. Questa foto è un’imbarazzante istantanea del nostro paese. Leggi di piùIL REFERENDUM IN TV[…]