Matteo Salvini - Poretto

PIU VA GIÚ E PIU TI TIRA SÚ

Alla nostra salute! Matteo Salvini strumentalizza tutto, anche i bambini, anche i figli, soprattutto i suoi. Sembrerebbe una solita frase qualunquista invece è la descrizione di una cruda verità. Quando il pittoresco Matteo non ha molto da dire, invece di mettere avanti le mani mette avanti i figli e talvolta anche i crocifissi e le Leggi di piùPIU VA GIÚ E PIU TI TIRA SÚ[…]

Matteo Salvini

È PIU FORTE DI LUI, NON RESISTE…

Matteo Salvini ha deciso di strumentalizzare il disastro di Palermo per fare propaganda. Anche se non si può più parlare di colpo di scena perché il soggetto in questione è ormai affezionato a questi escamotage per ottenere consensi, questa volta ha davvero esagerato. Matteo Salvini, il carnevalesco esponente della Lega, ha postato un video sui social Leggi di piùÈ PIU FORTE DI LUI, NON RESISTE…[…]

FUORIONDA DEL PRESIDENTE – “NEANCHE IO VADO DAL BARBIERE”

Fuorionda del Presidente – “Neanche io vado dal barbiere” Durante la messa in onda del messaggio del Presidente della Repubblica è stata trasmessa anche una parte non tagliata, che ci ha regalato un’immagine del Presidente decisamente meno istituzionale del solito. Una voce fuori campo ha segnalato la presenza di un ciuffo ribelle sulla bianca chioma Leggi di piùFUORIONDA DEL PRESIDENTE – “NEANCHE IO VADO DAL BARBIERE”[…]

segnali dal futuro mattarella cast away

SERGIO MATTARELLA SENZA BARBIERE

Sergio Mattarella senza barbiere – Segnali dal futuro Un Sergio Mattarella senza barbiere inaugura la nuova rubrica di Successo TV, dedicata alle interferenze temporali che potrebbero aiutarci a capire meglio in che direzione stiamo andando. Un segnale disturbato, un’immagine, un suono o un breve video provenienti da un futuro prossimo, potrebbero rivelarsi preziosi per capire cosa ci Leggi di piùSERGIO MATTARELLA SENZA BARBIERE[…]

UN’ONDATA DI NOIA INSOPPORTABILE

Comincia Sanremo. Sto per scrivere queste poche righe con lo stesso entusiasmo con cui avvicinerei alle labbra un boccale di birra calda. Il festival di Sanremo mi ricorda un tizio che era capace di annoiarmi anche da lontano; mi bastava vederlo arrivare per essere travolto da un’ondata di noia insopportabile. Non c’è verso di trovare Leggi di piùUN’ONDATA DI NOIA INSOPPORTABILE[…]