segnali dal futuro mattarella cast away

SERGIO MATTARELLA SENZA BARBIERE

Sergio Mattarella senza barbiere – Segnali dal futuro Un Sergio Mattarella senza barbiere inaugura la nuova rubrica di Successo TV, dedicata alle interferenze temporali che potrebbero aiutarci a capire meglio in che direzione stiamo andando. Un segnale disturbato, un’immagine, un suono o un breve video provenienti da un futuro prossimo, potrebbero rivelarsi preziosi per capire cosa ci Leggi di piùSERGIO MATTARELLA SENZA BARBIERE[…]

ITALIA ED EUROPA PENSANDO A CARLO VERDONE – BIANCO, ROSSO €…

Italia ed Europa pensando a Carlo Verdone – Bianco, rosso €… Italia ed Europa pensando a Carlo Verdone – Bianco, rosso €… Ispirandoci a un film cult di Carlo Verdone, abbiamo immaginato il rapporto tra l’Italia e l’Europa asfissiante come l’amore tra Furio e Magda. Un rapporto estenuante da cui prima si fugge e meglio Leggi di piùITALIA ED EUROPA PENSANDO A CARLO VERDONE – BIANCO, ROSSO €…[…]

ELEZIONI IN ITALIA – QUALCUNO VOTÒ E VENNE PRESO PER IL CULO

Elezioni in Italia – Qualcuno votò e venne preso per il culo. Qualora veniste colti da un barlume di pensiero critico che vi permetta di smascherare il sistema dei partiti al punto da indurvi a disertare le urne elettorali, non preoccupatevi. Esistono apposite strutture cliniche in grado di farvi rinsavire con ogni mezzo. Per il Leggi di piùELEZIONI IN ITALIA – QUALCUNO VOTÒ E VENNE PRESO PER IL CULO[…]

CINEMA DA DIMENTICARE

Il sogno di Virginia – Un’opera prima incomprensibile Tratto dal romanzo visionario di Gianroberto Casaleggio, il film racconta l’inutile ricerca della felicità di Mario e Sara, una giovane coppia che si è appena trasferita a Roma insieme a Virginia, la loro figlia adottiva di dieci anni. Mentre i genitori si adattano con entusiasmo all’anarchia che regna Leggi di piùCINEMA DA DIMENTICARE[…]

A ME GLI OCCHI, PLEASE!

Spegnere la televisione “Quando si va al cinema si alza la testa. Quando si guarda la televisione, la si abbassa.” Con queste poche parole, Jean-Luc Godard, uno che di cinema e comunicazione ne sapeva qualcosa, sintetizzò in maniera molto efficace il ruolo della televisione nella nostra società. Aggiunse anche, che mentre il cinema è una fabbrica Leggi di piùA ME GLI OCCHI, PLEASE![…]