UN’ONDATA DI NOIA INSOPPORTABILE

Comincia Sanremo.


comincia sanremoSto per scrivere queste poche righe con lo stesso entusiasmo con cui avvicinerei alle labbra un boccale di birra calda. Il festival di Sanremo mi ricorda un tizio che era capace di annoiarmi anche da lontano; mi bastava vederlo arrivare per essere travolto da un’ondata di noia insopportabile.

Non c’è verso di trovare un direttore artistico o un dirigente, che si prenda la responsabilità di svecchiare questo mausoleo della televisione italiana, dove persino le polemiche sono sempre le stesse.

Qualcuno tempo fa lanciò l’idea di far tornare il festival in radio, lasciando alla televisione soltanto il chiacchiericcio e il gossip del dopo festival. Mi sembrò un’ottima idea. Svegliatemi se Carlo Conti fa una battuta divertente.

di Enrico Chirico